CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI DIECI AREE URBANE PERIFERICHE

 
 
NEWS IN EVIDENZA
15.11.2016 - tutte le aree

COMMISSIONE GIUDICATRICE
Composizione e chiusura lavori.


02.11.2016 - tutte le aree

LAVORI COMMISSIONE GIUDICATRICE
Sedute pubbliche


19.10.2016 - tutte le aree

ELABORATI PROPOSTA IDEATIVA
Precisazioni in merito agli elaborati da presentare


04.10.2016 - tutte le aree

SCELTA DELL'AREA PER LA PARTECIPAZIONE
Integrazione delle aree poste a concorso


03.10.2016 - tutte le aree

AREA COMUNE EMPOLI
AREA NON PIU' SELEZIONABILE


21.09.2016 - tutte le aree

DOCUMENTAZIONE INTEGRATIVA
Nelle singole aree è presente la news relativa al materiale integrativo pervenuto dalle Amministrazioni Comunali.


OGGETTO DEL CONCORSO E PROCEDURA

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane e Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori bandiscono un Concorso di Idee, con procedura aperta, per la riqualificazione di dieci aree urbane periferiche..

Il concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri, è articolato in unica fase in forma anonima.

Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del Concorso e il rapporto fra Ente banditore e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.periferie.concorrimi.it

Al sito il concorrente avrà accesso mediante registrazione e potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti e consegnare mediante caricamento gli elaborati della proposta progettuale. Il sistema assegnerà ad ognuno dei concorrenti un codice e garantirà l’anonimato dell’intero procedimento.

CALENDARIO DEL CONCORSO

Le principali scadenze della procedura del Concorso sono le seguenti:
  • 12.09.2016
    pubblicazione del bando;
  • 12.10.2016 ore 23:59:59
    presentazione dei quesiti;
  • 18.10.2016 ore 23:59:59
    pubblicazione delle risposte ai quesiti;
  • 11.11.2016 ore 16:00:00
    ricezione delle proposte ideative;
  • 12.11.2016 ore 11:00:00
    prima seduta pubblica della Commissione Giudicatrice;
  • 18.11.2016
    pubblicazione degli esiti del concorso.
Gli Enti Banditori potranno prorogare i termini di cui sopra, in via eccezionale, al solo scopo di conseguire un generale vantaggio per il miglior esito del concorso. Il provvedimento di proroga sarà pubblicato e divulgato con le stesse modalità del bando di concorso.

PREMI

Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito per ciascuna delle dieci aree oggetto del concorso.
Ai dieci concorrenti redattori delle proposte ideative classificate al primo posto (una per ciascuna area), sarà attribuito un premio di €. 10.000,00 (al lordo di IVA e contributi previdenziali).

DOCUMENTI DEL CONCORSO

Gli Enti banditori forniscono la seguente documentazione:
1. Bando di concorso
1. Bando di concorso (application/pdf)

La documentazione posta a disposizione dei concorrenti per le singole aree è stata predisposta dalle relative Amministrazioni comunali e trasmessa dalle stesse in adesione alla manifestazione di interesse per la selezione delle 10 aree, propedeutica al concorso. VISUALIZZA ELENCO AREE